Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40. Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

Per capire se la presentazione di una pratica prevede il pagamento di diritti di segreteria o di istruttoria consulta la sezione Pagamenti all'interno di ogni guida al procedimento.

In Comune di Vigonza…

La presentazione elle istanze potrebbe prevedere il versamento dei diritti di segreteria.
Consulta l'Allegato sub A) della Deliberazione di Giunta Comunale n. 161/2012

Il versamento può essere effettuato mediante:

  • il sistema dei pagamenti telematici afferenti a PagoPA;
  • versamento sul c/c postale n. 16444358 intestato a: “Comune di Vigonza - Servizio di tesoreria”;
  • bonifico Bancario al Tesoriere del Comune di Vigonza, Banca Monte Dei Paschi di Siena SPA,  Via Cavour 32/e -  Vigonza, codice IBAN: IT50 H 01030 62960 000002410567, intestato a: “Comune di Vigonza - Servizio di Tesoreria”;
  • versamento presso il Tesoriere del Comune di Vigonza, Banca Monte Dei Paschi di Siena SPA,  Via Cavour 32/e -  Vigonza, codice IBAN: IT50 H 01030 62960 000002410567, intestato a: “Comune di Vigonza - Servizio di Tesoreria”.

Nel caso di richiesta CDU, specificare nella causale: “Diritti di Segreteria rilascio CDU - D.L. 8/1993 - L.68/1993”

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 15/03/2022 10:19.20